• Videoritratti

    Brevi video raccontano una persona con la poesia della realtà. Un modo unico e sincero per farsi conoscere. Un regalo a chi si vuole bene.

     

  • VIDEORITRATTI

    video e ritratto, tecnologia digitale e interpretazione pittorica.

    Anche la parola frame in inglese, sia cornice che fotogramma, mette in relazione i due campi semantici. Il videoritratto è una cornice di senso, che valorizza la persona ritratta, attraverso la scelta di chi lo realizza.

    In pochi minuti, 3 al massimo, un videoritratto ritrae una persona e lo fa attraverso il linguaggio della realtà guardata e ascoltata in maniera poetica.

     

    Non è uno spot pubblicitario, non è un’intervista. E’ un’opera d'arte, sincera e unica.

     

    Aiuto una persona a raccontarsi, la alleggerisco dalla difficoltà di auto rappresentarsi, le chiedo di farmi capire cosa vorrebbe comunicare di sé, e poi di farsi guidare, in modo che io, attraverso il mio sguardo e ascolto, possa restituirle la sua immagine, gesti e parole, in cui riconoscersi e attraverso cui farsi conoscere.

     

    Ci metto la mia professione, l’attenzione, il rispetto, la delicatezza che fanno parte di me e che ho allenato nella mia lunga pratica di fare video.

     

    Mi rifaccio ai ritratti in pittura, dove si riconoscono sia il soggetto, sia chi l’ha dipinto. 

     

    Nei video, oggi, la tecnologia sembra sostituirsi a chi l’adopera: come se non ci fosse più bisogno dello sguardo di un altro essere umano.

     

    Per rappresentarsi, ci si fa una foto da soli o ci si registra con una webcam.

    Diventa spesso un’attività solitaria, come la scrittura, il diario, ma a differenza della scrittura, che richiede riflessione e produce senso, le immagini nella velocità con cui sono realizzate, restano in superficie impedendo al vero senso di emergere.

     

    Con lo sguardo di un’altra persona, invece, si osserva, si ascolta, si sceglie e si vede l’altro attraverso un filtro umano: in questo processo si ritrova e restituisce senso.

     

    I videoritratti sono opere d’arte, nella semplicità e meraviglia del quotidiano.

  • I MIEI LAVORI

    Ho l'esperienza del film documentario e della televisione, come regista e autrice. I videoritratti sono brevi video biografici, per il web. Ne realizzo le immagini e il montaggio, per renderli accessibili ai singoli e alle associazioni.  

     

     

    Videoritratti trailer

    2017

    Una sequenza di voci, volti e dettagli di alcuni dei soggetti dei miei videoritratti. Sono degli indizi di storie e persone che vengono sviluppati nei singoli videoritratti. Un modo per trasmettere come guardo e ascolto, fotografo, registro e scelgo la realtà.

    Videoritratto 1

    2017

    Videoritratto, durata standard 3', di Federika Lovisi Roca nella sua scuola di flamenco

    Videoritratto 2

    2016

    Si intitola Prima Volta. Il video è stato realizzato, e premiato, per un concorso #CallVMunicipioRoma. E' un videoritratto in forma lunga, 9' anziché 3'. Protagonisti il Parco di Centocelle, Roma, la bicicletta e un artigiano speciale, Mario Caldaro, che oggi pedala altrove

    Videoritratto 3

    2017

    Ogni anno Through Waters organizza una conferenza e una mostra che ha come protagonista l'acqua. Videoritraggo Christina Sassayannis e la mostra a Roma nel 2017, senza mostrarla

    Videoritratto 4

    2017

    Videoritratto, uno dei molti possibili, di mio padre. Mi ha insegnato a scrivere e sì, anche a pensare, con la fatica che a volte questa attività mi comporta. Quando qualche giorno prima di queste immagini l'ho accompagnato in banca, ha fatto i complimenti a un bel quadro alle spalle dell'impiegato che ha a sua volta commentato: "già lei è pittore", e mio padre: "dipingo parole".

    Videoritratto ...

    2017

    Con questo minuto di immagini anticipo il videoritratto di un condominio, parola che è subentrata dopo, di un palazzo, il primo con il bagno in casa, nel quartiere Pigneto di Roma. E' un omaggio alle donne anziane che ci sono quasi nate e che hanno continuato a viverci. E' un omaggio alle relazioni umane, a una città che può essere accogliente, aperta sì, dalla porta di casa...

    Videoritratto di Via Conte di Carmagnola 58

    2017

    "Il Palazzo Mio" lo chiamavano con orgoglio, bambine, le donne che ci hanno vissuto una vita. Selezionato in concorso per "Mamma Roma e i suoi quartieri", 2017, è un videoritratto di un condominio al Pigneto, a Roma. Una sintesi di 5' delle testimonianze delle protagoniste, raccolte in un intervento di recupero della memoria relazionale voluto da Claudio Tosi per il Cemea del Mezzogiorno Onlus.

  • Chi sono

    Sono figlia dell’inchiostro che srotola parole sul foglio vuoto che mio padre Luciano riempie, e delle tagliatelle srotolate sul tagliere dalle mani abili di mia madre Lea, come le ha insegnato sua madre Maria.

    Io mi muovo srotolando cerchi con la mia bicicletta, e racconto ciò di cui faccio esperienza attraverso il video.

    Ho iniziato nel 1991, a 19 anni, alla Libera Università del Cinema, vicino Roma, con Leonviola e Sofia Scandurra.

     

    Dopo questa scuola di regia, ho scelto i documentari, di raccontare le persone reali con il mio sguardo e il mio ascolto. Mi sono laureata in Antropologia scrivendo la tesi con un video.

     

    Prezioso incontrare le narrazioni autobiografiche, come l’Archivio dei Diari di Pieve Santo Stefano, i volontari dell’autobiografia, il digital storytelling.

     

    Regista e autrice, ho lavorato per 10 anni a tempo pieno per i canali televisivi tematici Alice, Marcopolo e Leonardo.

     

    Oggi realizzo video e documentari, video laboratori e videoritratti.

  • Blog

    pensieri, racconti, e altro

  • Contatti

    Per un preventivo di realizzazione lascia un messaggio e ti risponderò al più presto!

    All Posts
    ×